La vita dell’isola

 

La mia nuova raccolta, La vita dell’isola. Poesie a Favignana, riunisce tutti i versi che ho scritto sull’isola d’origine della mia famiglia. Molte di queste poesie le ho già pubblicate in altri libri (La mente irretita, Viaggio all’osteria della terra), alcune sono inedite.

Così riuniti, i componimenti che ho raccolto nel nuovo libro costituiscono una sorta di lunga dichiarazione d’amore all’isola di Favignana. Al di là delle occasioni diverse e dei momenti diversi (in qualche caso separati da un arco di decenni) dai quali hanno tratto origine e ispirazione, essi si susseguono come parti di un poemetto che ha una sua intrinseca unità.
Proprio la sua unità di fondo contribuisce a conferire a questa raccolta un tono che, diversamente da quanto ci si potrebbe aspettare dal titolo e dallo stesso bellissimo paesaggio riprodotto nella copertina, non è né descrittivo né autobiografico, ma riflessivo.
Come ho scritto nella mia Piccola guida non convenzionale dell’isola, che apre il volume, infatti, «la vita dell’isola di Favignana […] è una rappresentazione così circostanziata del divenire che ciascuno di noi vi si può riflettere come in uno specchio e, in quel riflettersi, riesce a perdere, se lo vuole, ogni paura del tempo».

La realizzazione di questo volume è stata resa possibile dalla disponibilità dell’editore Armando Siciliano, che lo ha pubblicato, e da quella dell’editore Manni che ha concesso senza problemi i diritti di pubblicazione delle poesie già edite. Ringrazio entrambi di cuore.

Suffusion theme